Come è nata l’Associazione Svizzera dell’Arpa 

Emmy Hürlimann

Già negli anni 1960/70, durante le “International Harp Week” in Olanda fondate da Phia Berghout, alle quali assistevo quasi ogni anno, mi era venuta l’idea di creare in Svizzera una associazione di arpa come ne esistevano in molti altri paesi.

Durante questi incontri mi erano state rivolte diverse richieste a questo proposito, ma nel nostro piccolo paese c’erano ben pochi arpisti. A quell’epoca, nelle diverse orchestre cittadine e della radio, c’erano - credo - venti professionisti che in gran parte lavoravano anche all’opera e nei conservatori più o meno frequentati!

C’erano solo pochissimi arpisti dilettanti. Non avrebbe dunque avuto alcun senso fondare una associazione dell’arpa e questa idea non si sarebbe probabilmente mai realizzata.

Poi nel 1987 ebbe luogo il “III Congresso Mondiale dell’Arpa” a Vienna. Nel frattempo l’alta congiuntura e senza dubbio anche gli incontri olandesi avevano fatto prosperare l’arpa nel mondo intero e un numero sorprendente di arpisti di diversi paesi arrivavano a Vienna, anche dalla Svizzera. Alcuni dei nostri arpisti amatoriali desideravano creare un'associazione in Svizzera e il signor Rudolph Frick me ne parlava sovente chiedendomi se avrei sostenuto questa idea e se sarei stata pronta a collaborare.

 

Naturalmente ero d’accordo, poichè mi sembrava molto importante creare dei contatti per incoraggiare i dilettanti locali isolati e gli arpisti professionisti che potevano servir loro da esempio.

Sfortunatamente in Svizzera tutti i miei colleghi professionisti non condividevano questa idea! Mi sembrava allora che fosse giunto il momento di fondare un’associazione.

Siccome temevo questo lavoro in sovrappiù a fianco delle mie molteplici attività professionali e dato che non mi sentivo particolamente dotata nel campo organizzativo e amministrativo, l’occasione che mi si presentava era la benvenuta: il signor Frick, essendo pubblicista ed editore, avrebbe preso tutti i lavori d’amministrazione, lasciandoci realizzare i nostri numerosi progetti.

Così l’Associazione Svizzera dell’Arpa fu fondata il 14 maggio 1988 al “Belvoir Park” a Zurigo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima della cena venne organizzato un piacevole incontro davanti all’assemblea generale. A far da cornice all’atto di fondazione, Nicola Hanck e Xenia Schindler suonarono musica per due arpe.

 

Il comitato centrale si componeva allora di: Emmy Hürlimann (presidente), Rudolph Frick (vicepresidente), Chantal Mathieu (pubblicità, insegnamento), Lilian Jäger (tesoriera), Jennifer Frischknecht (revisore dei conti), Nathalie Chatelain (traduzioni).

 

Estratto da un’intervista a Emmy Hürlimann

Rivista - Giugno 1993

Traduzione: Laura Zaugg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© 2015 von SwissHarp

  • Facebook Basic Black